Stampa questa pagina

Il percorso della Branca L/C In evidenza

Riflessione di Partenza:

iamadream logo lcGli ambienti fantastici (Giungla e Bosco) offrono ai bambini un luogo in cui vivere e rileggere le esperienze, sia per singole che per comunitarie. Le emozioni provate sono alla base dell'esperienze vissute dai bambini e sono ciò che le rende significative. I sogni degli adulti sono carichi di emozioni "bambine", legate alla propria infanzia, alla realizzazione di un se fantasticato e carico di emozioni. Nell'educare alla realizzazione dell'emozione sognante, da cui derivano i propri progetti del singolo e della comunità, si pone l'attenzione dei capi branco/cerchio. la capacità di lettura delle proprie emozioni è ciò che rende un adulto consapevole di sé, in grado di compiere scelte significative per la propria vita e lo guida verso la realizzazione dei propri sogni.

 

Punti del Convegno:

Tradizione e Innovazione: partire dalla psicologia del bambino per poi fornire una chiave di lettura “tradizionale” dell’ambiente fantastico, puntando ad elementi che si sono persi (Danze, Canti, ecc) fornendo dei nuovi orizzonti nei quali rinnovarci (Digressioni Giungla, rilettura dell’esperienza tramite la giungla, sfumature e contaminazione tra Giungla e Bosco)

I Bambini sognano e il sogno dei Capi: I bambini del Branco e del Cerchio sono dei vulcani di istinti e di emozioni, alla ricerca di esperienze significative nelle quali sperimentare loro stessi e bisognosi degli altri per rileggere quello che provano. Le emozioni che i bambini vivono cercano una collocazione dentro loro stessi, per far sì che esse crescano e diventino valori, volontà, caratteristiche personali e realizzazione dei propri sogni. Il sogno proprio, rappresenta l’emozione più forte che i bambini vivono, sia come meta per la propria felicità, che come frustrazione legata alla sua complessa realizzazione.

La capacità di saper riconoscere, far proprie e condividere le emozioni provate prende il nome di competenza emotiva.

L’ambiente Fantastico offre ai bambini sia la possibilità di vivere con il Branco e con il Cerchio delle esperienze significative, che di poter rileggere le emozioni che si sono provate, tramite le sue caratteristiche: i racconti, lo scouting, Il gesto interrotto, l’autoeducazione, la vita comunitaria ecc ecc.

Allo stesso tempo, I capi Branco/Cerchio hanno un sogno per i bambini: che loro, nella scoperta di loro stessi e del Signore, scegliendo di rispondere “eccomi” alla loro vocazione, possano compiere delle scelte che li portino a diventare adulti felici, uomini e donne della partenza.

Letto 1754 volte Ultima modifica il Sabato, 15 Dicembre 2018 01:59

Questo sito utilizza cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo ne autorizzi l'uso.