Indirizzo: Via Adalberto, 13/15 - 00162 Roma

Telefono: 06.44246483
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ORARI DI APERTURA

Apertura: Lun Mar Mer Gio Ven Sab
Mattina 9.00-12.30 9.00-12.30  9.00-19.30
orario continuato
  9.00-15.30
orario continuato
CHIUSO 
Pomeriggio     16.00-19.30

 

COORDINATE BANCARIE

Intestazione: AGESCI REGIONE LAZIO
CCP: 12242004 - Indicare la causale
IBAN: IT 04E05 018032 00000011086162 - Indicare sempre la causale

In alleagato trovate la bozza del Calendario Regionale 2018-2019

Cari Vecchi Lupi e Coccinelle Anziane, 

 

è aperto il concorso "Disegna le Piccole Orme" !

Partecipare è semplicissimo: il concorso è aperto a tutti i fratellini e le sorelline della Regione Lazio e basta inviare il disegno, in formato pdf, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell'oggetto il nome del concorso ed il codice censimento del bambino partecipante. 

Il disegno vincitore diventerà il nuovo distintivo delle Piccole Orme. 

 

Cosa disegnare: qualiasi oggetto o soggetto  riferibile non necessariamente all'esperienza dei campetti di piccole orme ma all'idea che la dicitura piccole orme suscita nei bambini. 

 

Buona Caccia e Buon Volo, 

Paola, Mattia e la Pattuglia L/C

In allegato il verbale del'assemblea dei Capi del Lazio del 15 aprile 2018.

Il 18 marzo la regione Lazio ha celebrato la chiusura del cammino delle sue comunità capi.

 

“Siamo contenti di aver chiuso questa prima tappa del cammino sul Discernimento con un incontro regionale molto partecipato, celebrando la Messa insieme a S.E. Mons. De Donatis.

È la testimonianza che il nostro è un percorso in cui viviamo da protagonisti e testimoni il nostro laicato cattolico, con la Chiesa e nella Chiesa.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato, organizzato, sostenuto e vissuto questo importante cammino.”

 

Francesca Orlandi, Francesco Scoppola e fra' Stefano Lovato

I Responsabili regionali e l'Assistente ecclesiastico

16-18 marzo, 1300 capi dell’AGESCI Lazio in cammino verso la Basilica di San Giovanni in Laterano

Roma, 17 marzo - Dal 16 al 18 marzo tutte le Comunità capi italiane dell’AGESCI –Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani - saranno chiamate a mettersi in cammino nei loro territori, per continuare il confronto iniziato in questo ultimo anno rispetto al tema del discernimento.

Per la nostra regione, sono 1300 gli adulti scout impegnati in questo percorso, il cui obiettivo è quello di riflettere sul tema dell’educare e sul mantenere uno stile, quello del discernimento, come stile di una comunità scout cristiana. L’“Amoris Laetitia” di Papa Francesco ha rappresentato la chiave interpretativa di questo cammino. La strada diventa ancora una volta per gli scout occasione per condividere progetti personale, per confrontarsi, per pregare, per fare scelte, per giocare insieme.

Francesca Orlandi, Francesco Scoppola e Fra Stefano Lovato, Responsabili regionali e Assistente ecclesiastico dell’AGESCI Lazio, insieme a tutto il Comitato regionale, hanno dato appuntamento domenica 18 in piazza San Giovanni per celebrare nella Basilica di San Giovanni in Laterano la Santa Messa, presieduta da S.E. Mons. Angelo de Donatis (Vicario del S. Padre per la Diocesi di Roma e Presidente della Conferenza Episcopale Laziale).

“Siamo contenti di poter chiudere questa prima tappa del cammino sul Discernimento con un incontro regionale molto partecipato, celebrando la Messa insieme a S.E. Mons. De Donatis. È la testimonianza che il nostro è un percorso in cui viviamo da protagonisti e testimoni il nostro laicato cattolico, con la Chiesa e nella Chiesa.”

L’evento è seguito tramite gli account social nazionali e locali (@agescilazio e @webagescilazio) con l’hashtag #comunitaincammino, dove le Comunità capi saranno invitate a condividere le fotografie e le emozioni del loro cammino. 

L’AGESCI è nata nel 1974 dalla fusione delle Associazioni scout cattoliche ASCI (maschile) e AGI (femminile). A oggi nel Lazio conta oltre 15.000 soci, di cui più di 2.500 sono educatori, ed è organizzata in oltre 170 gruppi locali.

 

Per maggiori informazioni

Settore Comunicazione AGESCI Lazio

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Capi reparto!


Aggiornamento per il Jamboree 2019: condividiamo con voi un breve documento di riepilogo delle informazioni utili per partecipare.

Con l'occasione vi ricordiamo che la scadenza delle iscrizioni per ragazzi e capi è fissata al 19 marzo 2018.

La nostra regione ha ancora diversi postino per i ragazzi e per i capi, alla scadenza delle iscrizioni non manca molto!

Buona caccia.

Cari capi reparto,
condividiamo in questo articolo i formati aggiornati dei file per le relazioni di imprese e missioni dei Guidoncini Verdi 2018.

Vi ricordiamo che a ciascuna realizzazione dei ragazzi va aggiunta la relazione dello Staff.

A breve caricheremo sul sito e sulla pagine Facebook anche le istruzioni per l'invio delle relazioni, stiamo aggiornando i supporti informatici per rendere le cose ancora più facili.

Buona caccia!

Cari capi reparto,

con questa mail vi inoltriamo un aggiornamento sul Jamboree 2019.

Come ben sapete dal 18 dicembre scorso ci si può candidare a partecipare inoltrando la propria richiesta tramite il sito del jamboree da questo link:

http://www.jamboree.it/2019/agesci-2/

Ora è arrivato il momento di condividere qualche altra informazione e incentivare tutti voi a informare E/G e R/S per far sì che ognuno possa valutare questa esperienza, le date e l'impegno economico con la dovuta calma.

In questa maniera ognuno potrà candidarsi evitando la corsa finale in prossimità della chiusura iscrizioni, prevista per il 19 marzo.

Qui di seguito vi riportiamo il calendario aggiornato con le prossime scadenze.

In allegato a questo articolo carichiamo il vademecum del Jamboree, aggiornato nelle modalità di iscrizione degli E/G (pag.5), pagamenti delle regioni (prospetto a pag. 7) e nella data di incontro dei Capi con lo staff a Bracciano il prossimo giugno (pag. 8).

Contiamo sulla vostra collaborazione perché tutto arrivi a ragazzi e capi.

Buona caccia!

 

Calendario
1 dicembre 2017 - lancio dell’evento in Associazione
18 dicembre 2017 - apertura presentazione candidature tramite Buona Caccia
19 marzo 2018 - chiusura presentazione candidature tramite Buona Caccia
29 marzo 2018 - passaggio delle schede ai Responsabili di Zona
13 aprile 2018 - chiusura passaggio delle schede ai Responsabili di Zona e apertura passaggio delle schede ai Responsabili regionali e agli Incaricati regionali alla branca E/G e R/S
2 maggio 2018 - chiusura passaggio delle schede ai Responsabili regionali e agli Incaricati regionali alla branca E/G e R/S
21 maggio 2018 - pubblicazione elenco partecipanti E/G ed R/S e capi selezionati
giugno 2018 - comunicazione formazione dei Reparti e Clan
16-17 giugno - incontro federale Staff e Capi Unità a Bracciano (RM)
15 giugno 2018 - saldo dei Partecipanti della prima rata della quota tramite bonifico alla propria segreteria regionale
30 giugno 2018 - 1° pagamento delle Regioni al Nazionale
15 settembre 2018 - saldo dei Partecipanti della seconda rata della quota tramite bonifico alla propria segreteria regionale. Saldo dei Gruppi, Zone della quota per ogni partecipante.
25 settembre 2018 - 2° pagamento delle Regioni al Nazionale
15 gennaio 2019 - saldo dei Partecipanti della terza e ultima rata della quota tramite bonifico alla propria segreteria regionale
30 gennaio 2019 - 3° e ultimo pagamento delle Regioni al Nazionale

Cari Capi Reparto,
appena appena con un piede nel 2018, ecco alcune importanti informazioni utili al prossimo evento in programma per la Branca E/G regionale, i Campi di Specialità.

Il file che trovate in allegato spiega il sistema dei campi di specialità di quest'anno: non ci troverete nessuno stravolgimento clamoroso ma, grazie alle verifiche degli ultimi anni, qualche intuizione e aggiornamento che crediamo possano migliorare l'offerta dei campi, non solo per i ragazzi che partecipano ma anche per i Maestri di specialità.

Come sempre, vi chiediamo di leggere attentamente le indicazioni fornite per fare dei campi di specialità una proposta adatta al sentiero degli E/G dei vostri reparti.

Buona caccia!

Pagina 6 di 11

Questo sito utilizza cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo ne autorizzi l'uso.